velivoli

La leggerezza è un obiettivo primario per tutti i produttori di aeromobili. Rendere un velivolo più leggero significa ridurre il consumo di carburante, che rappresenta la voce di spesa numero uno per le compagnie aeree. Secondo le stime dell’economista norvegese Bharat P. Bhatta, ridurre di un chilogrammo di peso del velivolo comporterebbe un risparmio di carburante di 3.000 US dollari all’anno. La compagnia aerea American Airlines Inc. nel 1987 risparmiò 40.000 dollari semplicemente togliendo un’oliva da ciascuna delle insalate servite in prima classe.

Ridurre il consumo di carburante significa anche ridurre i costi operativi, le emissioni di Co2 e dunque l’impatto negativo del volo sull’ambiente.

Per rispondere alle esigenze di leggerezza degli aeromobili, i produttori utilizzano sempre di più i materiali compositi in sostituzione dei materiali metallici.

Fridle Group offre un’ampia gamma di soluzioni in materiale composito MCF20 e MCF80: scarica i cataloghi completi nella sezione dedicata del sito www.fridle.it

 

 

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here