I tubi e i raccordi devono essere utilizzati prima della scadenza del loro periodo di immagazzinamento. E’ importante infatti che mantengano le piene capacità di offrire il servizio a cui sono destinati. 

Per quanto riguarda i tubi, si consiglia di stoccarli in un luogo pulito, fresco, asciutto, a temperatura ambiente; non devono essere immagazzinati vicino ad apparecchiature elettriche ad elevata potenza e non devono essere esposti alla luce diretta del sole. 

E’ importante evitare il contatto con insetti e roditori così come il contatto con sostanze corrosive o con materiali radioattivi

Diamo qualche consiglio utile anche per lo stoccaggio dei raccordi….

E’ bene stoccare i raccordi in contenitori chiusi contrassegnati. E’ bene mettere in atto un sistema di rotazione delle scorte in modo da non superare la data di scadenza prevista. Eventuali deterioramenti potrebbero infatti comportare perdite o contaminazioni. 

Contatta gli esperti Fridle Group!

Riceverai informazioni dettagliate.










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.




    Previous articleRaccordatura di un tubo oleodinamico: 5 passi da seguire
    Next articleGuarnizione: l’origine del termine

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here