Tubi flessibili per applicazioni industriali: come sceglierli?

0
83
guarnizioni a labbro

Per scegliere correttamente i tubi industriali bisogna tenere conto di alcuni fattori. Una scelta errata (così come una non corretta installazione o una cattiva manutenzione) può causare un degrado delle tubazioni, con conseguenze e danni anche gravi a cose o persone. Sulla copertura dei tubi, i produttori riportano una serie di informazioni atte a definire il campo di impiego, tuttavia in caso di difficoltà o di informazioni ritenute insufficienti gli utenti sono invitati a rivolgersi al produttore. Tra i parametri da considerare nella scelta di un tubo vi è il valore della pressione massima di esercizio: la normale durata del tubo sarà pregiudicata da brusche variazioni di pressione o da picchi superiori alla pressione massima di esercizio. Bisogna poi tenere presenti la natura, la designazione, la concentrazione, la temperatura e la forma ( liquida, solida o gassosa) dei prodotti da trasportare. Anche l’ambiente d’uso riveste grande importanza: bisogna valutare la temperatura dell’ambiente, il grado igrometrico e l’eventuale esposizione ad agenti quali luci ultraviolette, acqua salata agenti chimici e aggressivi che provocano una degradazione precoce del tubo. Deve essere stabilito il raggio minimo di curvatura in servizio nonché eventuali sollecitazioni meccaniche (trazione, torsione, flessione, vibrazioni, compressione, schiacciamento e carichi longitudinali o trasversali). Nel caso di possibili danneggiamenti a causa di urti, corrosioni e strisciamenti è consigliabile ricorrere ad una protezione ulteriore dei tubi. Infine, un buon funzionamento  è garantito solo se viene assicurata la compatibilità tra il tubo e il tipo di raccordatura.

Fridle Group è oggi in grado di poter offrire ai propri clienti una consulenza ed un supporto qualificati e tempestivi nella scelta dei tubi flessibili  per ogni tipo di applicazione industriale. Visita il sito www.fridle.it!

fonte: google

Contatta gli esperti Fridle Group!

Riceverai informazioni dettagliate.






     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



    Previous articlePolimeri utilizzati in ambito guarnizioni: la Resina Fenolica
    Next articleChe cos’è la resilienza o rimbalzo di un elastomero?

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here