Polimeri utilizzati in ambito guarnizioni: NBR – gomma nitrilica

0
406
sistemi di tenuta

Gli O-ring in NBR – gomma nitrilica sono ampiamente utilizzati per via delle loro proprietà che soddisfano una vasta gamma di applicazioni. Grazie al contenuto di acrilonitrile (ACN) tra 18 e 50% infatti, gli O-ring in NBR presentano buone caratteristiche meccaniche (elevata resistenza all’abrasione, bassa permeabilità ai gas)  e resistono bene ai lubrificanti e ai grassi a base di oli minerali, agli oli idraulici H, H-L, H-LP, ai liquidi non-infiammabili HFA, HFB, HFC, agli idrocarburi alifatici, ai grassi ed agli oli siliconici, e all’acqua fino a 80°C circa.

In generale, gli O-ring in NBR non resistono invece agli idrocarburi aromatici e clorurati, ai combustibili ad elevato contenuto aromatico, ai solventi polari, ai fluidi per freni a base di glicole e ai fluidi idraulici HDF non-infiammabili. Inoltre, mostrano scarsa resistenza all’ozono, all’esposizione agli agenti atmosferici e all’invecchiamento.

Contatta gli esperti Fridle Group!

Riceverai informazioni dettagliate.






     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



    Previous articlePerforazione dei tunnel: garantire l’integrità delle tenute
    Next articleI requisiti delle tenute per il settore cartario

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here